My Writings. My Thoughts.

È stato un successo!

IMG_2552

Certo ci sono i numeri, che quando si organizza qualcosa di grande sono importanti per capire se è stata solo grande o davvero grande. E i numeri, quest’anno, entusiasmano e confermano una crescita che ogni volta ci sorprende. Ma quello che ci è rimasto di questa ottava giocAosta è tanto di più: qualcosa che non riesce a stare tutto negli occhi, e allora trova posto nel cuore. Abbiamo visto una città trasformata, una piazza viva e incredibilmente variegata, sorridente, entusiasta. Quello che era un sogno colorato di giallo è diventato ancora una volta realtà, più bella e più grande che mai.

Quando iniziamo a lavorare a giocAosta, in autunno, non sappiamo mai a che cosa andiamo incontro. Costruiamo su fondamenta sempre più solide, ma proviamo ogni anno un progetto in gran parte nuovo: perché i costruttori cambiano ogni volta un po’, e perché vogliamo lasciare spazio alla fantasia. La progettazione quindi si nutre di certezze e di incognite, di sicurezze e di scommesse. Per questo, al momento dell’inaugurazione, eravamo tutti a darci pacche sulle spalle e a ridere fra noi. Ma siamo dovuti correre ai nostri posti, perché fin da subito gli amici di giocAosta si affollavano in ludoteca, in segreteria, tra i giochi giganti. E così è stato per tre giorni, pieni di volti e di slanci, di conferme e di novità. Con tante, tantissime persone che aspettavano il ritorno della nostra festa per viverlo fino in fondo.

Vi lasciamo quindi alle foto, alle cifre, alle tante cose che abbiamo in programma, ringraziando tutti coloro che sono venuti a vivere questa festa con noi o che ci hanno aiutato a renderla possibile. Ma soprattutto vi guardiamo sorridenti, con le facce dei 231 volontari che ancora una volta hanno reso possibile giocAosta. E che, mentre riordinavano la piazza e lasciavano che la normalità tornasse sovrana, stavano già pensando a cosa fare nell’edizione 2017. Perché giocAosta è diventata molto più di un evento: è diventata uno spazio collettivo che aspetta il momento giusto per essere travolgente. Insomma: è stato un successo. E siamo già al lavoro sul prossimo anno: sarà un successo!

giocAosta: aperte le iscrizioni per gli eventi speciali!

Anche se il cuore di giocAosta batte nei tanti spazi fissi, aperti dal 19 al 21 agosto con moltissime attività completamente gratuite, ci sono anche tanti eventi speciali che possono ospitare un numero limitato di persone: per tutti questi eventi, le iscrizioni sono aperte! Trovate tutto sul programma, ma qui vi anticipiamo quelli che gestisce direttamente Aosta Iacta Est.

LA FIACCOLA SCOMPARSA – Grande caccia al tesoro notturna
sabato 20 agosto alle 19.30
squadre da 4 a 8 persone, divise in “senior” e “family”
iscrizione gratuita – caccia@giocaosta.it

LO STUDIO DI ELGAR – Escape Room
da venerdì 19 a domenica 21 agosto
squadre da 3 a 5 persone
iscrizione 10 euro – escape@giocaosta.it

RULLA CHE TI PASSA – Torneo amatoriale di calcio balilla
domenica 21 agosto alle 15
coppie fisse, partite secche, eliminazione diretta: chi vince si porta a casa il calcetto!
iscrizione 5 euro a coppia – rulla@giocaosta.it

TORNEI DI GIOCHI IN SCATOLA – Perudo, 7 Wonders, Carcassonne, Puerto Rico, Bang!
da venerdì 19 a domenica 21 agosto
validi per i circuiti nazionali BGL e dVgiochi
iscrizioni 1 euro – tornei@giocaosta.it

TORNEO DI BELOTE
venerdì 19 ore 20.30
a baraonda, 3 partite a 1.500 punti
iscrizione 1 euro – info@giocaosta.it

GARA DI PAROLE CROCIATE
venerdì 19 agosto alle 20.45
giocatori singoli, in palio un abbonamento alla Settimana Enigmistica
iscrizione 1 euro – info@giocaosta.it

PANDEMIC SURVIVAL – Torneo di Pandemic
domenica 21 agosto alle 11.00
squadra da 2 persone
iscrizione gratuita – escape@giocaosta.it

giocAosta: chiamata per i volontari!

volontari 2015 sxI motori ormai girano a pieno ritmo: l’ottva giocAosta è alle porte, ed è l’ora di serrare i ranghi e prepararsi ad accogliere la folla di partecipanti che ogni anno ci ha accompagnati. Quindi: volontari, è il vostro momento!
L’appuntamento è dal 19 al 21 agosto, e come sempre c’è bisogno di aiuto su qualsiasi cosa: spiegare giochi, anzitutto, ma anche spostare tavoli e appendere locandine, dare una mano alla caccia al tesoro o arbitrare una partita di calcio balilla. Se vi piace giocAosta e volete provare a viverla dall’interno, questa è l’occasione giusta: per diventare volontari, scriveteci a info@giocaosta.it!

Arriva la quota ludica!

chamoisVan bene i giochi in scatola, ma la montagna? Non vogliamo approfittarne, in piena estate? Ecco che prendiamo scatole e pedine e ci mettiamo in marcia, per una salita con i giochi in cima! Escursione più giochi, che volete di più?

La meta scelta è il Lago Lod, a Chamois: partiamo da La Magdeleine e saliamo per un’ora fino a Chamois, quindi con un’altra mezz’ora arriviamo al lago. E lassù, si mangia e si gioca! L’itinerario è descritto qui.

Ognuno dei partecipanti è invitato a organizzarsi per le proprie vettovaglie: e se vi avanza un posto nello zaino, a La Magdeleine ci infiliamo un gioco dentro. Per i più pigri c’è la funivia, ma la quota ludica vuole un po’ di sudore!

Appuntamento alle 9.00 a Chatillon (piazza vicio alle scuole, appena sotto al semaforo sulla SS26) o alle 9.30 a La Magdeleine. In caso di maltempo si rimanda: iscrizioni entro venerdì 10 a info@aostaiactaest.it!