Archive for agosto, 2009

2° torneo regionale di BANG!

// agosto 24th, 2009 // No Comments » // aie

Ah, che giornata quella di ieri; ancor mi sembra di sentir le cartucce passare!

Eravamo in 10 all’inizio ed ognuno aveva con se tutto il necessario per lasciare sul selciato gli altri 9 ma, man mano che le ore passavano, ci si rendeva sempre più conto che non sarebbe stato così semplice.

Ogni tavolo, formato da 5 persone, ha avuto a disposizione altrettante partite per far valere i propri pistoleri e solo in 4 sono giunti in finale.

Agguerritissimi, hanno dato luogo alle semifinali e una finalissima in modalità duello che ha segnato la seguente classifica finale:

 

  • Gregori Francesca
  • Serluca Massimiliano
  • Fabbri Daniele
  • Travasa Antonella
  •  

    E’ stata, come sempre, una bella, avvincente, sudatissima sfida all’ultimo Bang!

    1° AYAS GAME DAY

    // agosto 5th, 2009 // No Comments » // aie

    Eccoci qui.

    La delegazione di Aosta Iacta Est è tornata da Champoluc con la soddisfazione di aver partecipato a qualcosa di bello.

    La giornata non era promettente visto che le condizioni meteo erano davvero avverse e la mattina è stata inaugurata con uno scroscio d’acqua molto violento.

    Ma, mentre fuori gli abitanti del bosco si rintanavano all’interno dei tronchi e ricontavano per l’ennesima volta le ghiande messe da parte per l’inverno, gli uomini, le donne e i piccoli ludici, all’interno del Palaghiaccio, si spostavano tra i tavoli con gran fermento.

    Molti i giochi proposti: Carcassonne, Bang, Catan, Small World, De Cape…, Jenga, Jungle Party, Quarto, Cash & Guns, Pictureka, e molti altri. Unico neo, una "partita" di Rythm & Boulet che Max e Nikka non sono riusciti a far… ehm… partire!!!

    Alla fine della giornata (ore 16:00 zulu, 18:00 locali), non poteva mancare una bella foto per ricordare la giornata.

    La gente, messa sotto la luce dell’inquisizione, ha confessato di essere spesso turista ma sono intervenute anche diverse persone del luogo. Quindi un bel mix che ha reso la giornata godibile e soprattutto ci ha dato un bel banco di prova sul quale sperimentare le nostre energie in vista di GiocAostA.