Archive for luglio, 2010

2° AYAS GAME DAY

// luglio 27th, 2010 // No Comments » // aie

Stanchi ma soddisfatti. Questa è la sensazione che ci avvolge nel dopo-AyasGameDay.

 

L’accoglienza è stata come sempre egregia da parte dell’organizzatore, Marco Malgrati che quest’anno ci ha datola responsabilità ludica di buona parte della manifestazione.

Innanzi tutto un saluto agli amici vecchi e nuovi intervenuti anche dall’Agro Pontino e che hanno intrattenuto gli avventori con tavoli dimostrativi e partite di approccio al Wargame tridimensionale.

 

C’è da dire che, nonostante la bellissima giornata, le persone intervenute non sono state poche con un picco nel medio pomeriggio.

Alcune famiglie, folgorate da cotanto divertimento sono rimaste con noi da ‘mane a sera.

I giochi più spiegati sono stati: Villa Paletti, Carcassonne, Blokus, Small World, Quarto, Kingsburg, Dominion (in vista anche del torneo pomeridiano).

E’ da notare il successo strepitoso riscosso dal sempre verde CARCASSONNE. Tanto da chiederci, visto l’alto numero di scatole portate post-torneo della sera precedente, se per caso non le vendessimo!!! Un successo che fa ben sperare per un eventuale torneo di Carcassonne in concomitanza del 3° Ayas Game Day… chissa…

 

Il pomeriggio è partito il torneo di Dominion e vista la partecipazione in massa degli spiegatori di AIE la povera Francesca si è ritrovata, sola soletta, a spiegare giochi ad una moltitudine di genti. Impavida ed eroica ha svolto un lavoro egregio tenendo a bada un 80ina di persone, come minimo, per 3 ore abbondanti.

 

Cosa dire di più su di lei? FRANCESCA, la spiegatrice AIE che qualsiasi organizzatore vorrebbe con se all’Ayas Game Day!!! ^__^

Jean-Pierre domina… Dominion

// luglio 27th, 2010 // No Comments » // aie

E’ così che ci si accorge di essere invecchiati…

Succede quando un "fichello" al quale hai insegnato il gioco all’inizio dell’anno sbaraglia la concorrenza e vince il torneo di Dominion.

Una lezione memorabile inferta dal giovane Arnod e dall’adolescente Denise che, appena tredicenne, si piazza 3° nel torneo.

Tutto questo fa davveo ben sperare nelle future generazioni.

 

 

Questa la classifica finale del torneo:

  • Jean-Pierre Arnod
  • Antonella Travasa (La Principessa)
  • Denise Petrone
  • Sandro Arnod
  • Marco Braghin
  • Massimiliano Serluca
  • Claudio Vironda
  • Sonia Prella
  • Stefano Tringali
  • Denis Paonessa
  • Giuseppe Dellarole
  • Roberta Sorrentino
  • La Principessa alla riscossa!!!

    // luglio 27th, 2010 // No Comments » // aie

    Eccoci giunti alla fine del 2° torneo di Carcassonne per il 2010 organizzato da AIE.

    Un nucleo non enorme ma agguerritissimo è giunto nella serata di Sabato, presso l’Espace, per fronteggiarsi e decidere chi dovesse essere il pretendente al trono di Carcassonne.

    Molte le nuove promesse intervenute per l’evento… molti anche da fuori valle. Abbiamo avuto, infatti, il piacere di ospitare 3 amici di Vercelli ed un bolognese, giunto in valle per ferie.

     

    Il torneo, come di consueto, si è svolto su 4 partite di qualificazione, semifinale e finale. Partono decisissimi i già conociuti Cecino e la Principessa (finalisti regionali 2009) al quale si aggiungono nuove leve (Antonietta, Henri, Marina, Stefano e Sonia).

    La fase di qualificazione, risulta, però lunga e i sorpassi numerosi.

     

    La semifinale vede passare: Henri, Antonella, Marina e Massimiliano

    La finale, bellissima e combattuta, vede imporsi la Principessa che reclama il trono!!!

    Complimenti a tutti per la bella serata.

     

    Questa la classifica finale:

  • Travasa Antonella
  • Henri Blanc
  • Serluc Massimiliano
  • Marina Tiotto
  • Maria Antonia Moreddu
  • Franco Moreddu
  • Marco Braghin
  • Giuseppe Dellarole
  • Marika Mongiovetto
  • Simone Mattioli
  • Sonia Prella
  • Stefano Tringali
  • Jean- Pierre Arnod
  • Silvano Marini
  •  

    Re e regine di Kingsburg

    // luglio 12th, 2010 // No Comments » // aie

    Quattordici concorrenti provenienti da Aosta, Ivrea(Denis, Claudio, Roberta ed Erika) e Settimo (Sirio e Elena) si sono fronteggiati nel primo torneo di Kingsburg di Aosta Iacta Est. Sfidando l’afa (e non solo) sono iniziate le partite durante le quali si è registrato l’incredibile episodio del dado rimasto in piedi sullo spigolo (episodio documentato anche fotograficamente, già richiesto da Piero Angela per SuperQuark).
    I dadi sono stati i grandi protagonisti della serata. Prima regalando a Sandro un incredibile 61 pt al tavolo, record della serata (la regina gli capitava così spesso che gli ricordava i carré avuti nell’ultimo torneo di belotte), poi tradendo Mirko quando dopo una vittoria e un ottimo inizio della seconda partita pregustava già la meritata finale.
    Ma per vincere a questo gioco servono fortuna con i dadi e abilità ed i giocatori piemontesi hanno dimostrato di avere entrambe le qualità, piazzando ben due giocatori in finale, giocatori che l’hanno dominata. Alla fine Denis Paonessa è prevalso su Claudio Vironda per un punto. Sandro e l’ottimo Sonnj gli altri finalisti.
    Ringraziamo i numerosi giocatori venuti dal Piemonte e speriamo di rivederli presto nelle prossime iniziative.
     

    L’associazione sbarca alla Tuscia di Viterbo

    // luglio 7th, 2010 // No Comments » // aie

    Ebbene, so che il titolo sembra strano ma tant’è!

    Avevo appena superato l’esame di Inglese Avanzato presso il Centro Linguistico dell’Università della Tuscia di Viterbo e mi dirigo verso la segreteria per verbalizzare e prendere l’agognato foglio di carta!

    Attendo pazientemente che qualche altro studente avanti a me firmi il proprio verbale ed intanto ciàccero (si, non l’ho scritto male. Volevo proprio dire ciàccero!)

    Appena arriva il mio turno entro in segreteria e mi siedo.

     

    La segretaria, appena mi vede, mi riconosce e mi dice, testuali parole: "Ah, lei è Serluca. Le devo fare i miei complimenti!"

    Ricordo a tutti, arrivati a questo punto del discorso, che io ancora non conoscevo il voto dell’esame perché ancora sul server dell’università (era un test su pc) così penso: "Caspita! Avrò preso un votone… Che so… 48!" (i voti arrivano fino a 30, ndr).

    "Ehm…" dico timidamente "…Per cosa?"

    "State facendo delle cose bellissime. Siete davvero forti!" mi risponde lei e vedo comparire la home page di Aosta Iacta Est!

    Pensate la mia meraviglia e l’orgoglio che ho potuto provare nel vedere il nostro logo sul pc dell’università.

    Così mi metto a spiegare cosa facciamo come associazione ed ho invitato tutta la segreteria alla prossima giocAosta!!! ^___^

    Sapeva tutto di noi… anche che sono il vice-presidente e che voi avete continuato a votarmi… forse lì la stima verso di voi è calata! :-P ahahahahaha

    Gli auguro di riuscire a venire e giocare per due giorni continuati all’ombra del Monte Emilius.

     

    Ah, il voto era 20/30imi… Chiaramente ho accettato… in pieno stile Max! :-)