Archive for luglio, 2015

// luglio 12th, 2015 // No Comments » // Senza categoria

Blue_Max_Board_Game_BoxSoissons, 17/11/1918
Torno a casa. Abbiamo vinto, Marie, ma non so se devo gioire. Ho perso tanti compagni, amici, giovani ragazzi pieni di ideali. Io sono ancora, loro no. Oggi abbiamo vinto, nei cieli e sulla terra. E così sia. Torno a casa.
Tenente Colonnello Guy François Leval

E quindi il Campionato di Blue Max di Aosta Iacta Est finisce come doveva finire: con l’ennesima lezione di volo da parte dei piloti alleati, capaci di abbattere tre velivoli nemici senza subire perdite nel corso dell’ultima prova del torneo. La vittoria finale va dunque alla compagine alleata, e in particolare al loro pilota più esperto, G. B. Benito, alias Stefano T., che porta a a casa un successo di stretta misura sul fu Gillo D’Annunzio, alias Gilles B., abbattuto alla metà del 1918 quando sembrava essere il re incontrastato dei cieli. Sul podio anche Alastair MacDawar, alias Dario S., che se solo avesse potuto sparare anche al suo capitano avrebbe potuto portare a casa lui stesso lo scettro. E sul fronte tedesco? No comment, il miglior tedesco è un tedesco morto, e non per razzismo, ci mancherebbe, solo che è così davvero, una carneficina. Una menzione speciale ai vari piloti di Michel L., quasi uno a partita, tutti o quasi capaci di splendide evoluzioni, esplosioni, viti e morti imbarazzanti.

Qui trovate il riepilogo generale e finale: Novembre 18 – Risultati finali,