Attività

Aosta Iacta Est fa tante cose: alcune sono appuntamenti regolari, altre segunono i vagabondaggi dei soci. Per orientarsi, ecco i nostri progetti principali.

Le Serate Ludiche Aostane

Ogni primo sabato del mese si gioca all’Espace Populaire, in via Mochet ad Aosta. Dal successo della prima serata, a luglio del 2008, abbiamo deciso di fare di questo appuntamento il nostro momento di ritrovo regolare. Ogni volta, all’ingresso della sala, c’è una piccola montagna di giochi a disposizione di chiunque voglia provarne uno. E c’è (quasi) sempre qualcuno che conosce le alternative e che è pronto a suggerire che cosa provare, a fare una partita dimostrativa, a spiegare le regole. Non resta che sedersi e darsi battaglia, trasformando gli sconosciuti in volti noti. L’Espace Populaire è un circolo ARCI, la tessera annuale (valida in tutt’Italia) costa 12 euro. Noi non ci intaschiamo niente, ma contibuiamo alle attività di un luogo che ci ospita gratuitamente e che ci ha aiutato a crescere.

Aosta Iacta Est nasce per diffondere il gioco intelligente tra le montagne valdostane: ecco perché, insieme agli eventi “fissi”, organizza da sempre appuntamenti con il gioco in scatola nei luoghi più diversi. Collaborando con biblioteche, pro loco, comuni, associazioni ed enti diversi, l’associazione organizza serate ludiche pensate per far riscoprire ai “grandi” il piacere e il valore di gioco. Il meccanismo è semplice: basta avere uno spazio con un ragionevole numero di tavoli e sedie, e i volontari dell’associazione arrivano in gruppo con un borsone pieno di alternative ludiche, pensate per ogni livello di impegno e difficoltà. Per qualche ora (in genere dalle 21 alle 24), i ludici aostani creano tavoli di gioco, fanno iniziare partite, fanno riscopre il valore sociale del gioco.  La sorpresa (nostra) è che queste serate funzionano benissimo: se pubblicizzate con cura, gli appuntamenti raccolgono parecchi partecipanti anche nei luoghi più insospettati. Se siete interessati a organizzare una serata con noi, contattateci all’indirizzo info@aostaiactaest.it. Con il nostro “Road  to giocAosta” abbiamo completato il calendario fino alla fine di agosto: torneremo a essere disponibili per l’autunno: se avete progetti a partire da settembre, contattateci!

giocAosta

Trasformare il cuore della città, piazza Emile Chanoux, restituendole il suo valore di luogo di incontro e mutandola in un’enorme ludoteca a cielo aperto. E’ questo che fa giocAosta, la prima festa del gioco della Valle d’Aosta. Nata come scommessa nel 2009, e cresciuta nel 2010, la manifestazione si è trasformata magicamente in una realtà di successo ed è esplosa nel 2011. Il 27 e 28 agosto scorsi oltre quattromila persone hanno vissuto una festa che è naturalmente diventata un appuntamento ricchissimo e sorprendente che ha coinvolto qualcosa come 120 volontari: dai giochi in scatola ai giochi giganti, dal Subbuteo agli scacchi, dalle miniature ai giochi di ruolo, dal ciclotappo allo spazio autori, dal calcio balilla al modellismo ferroviario, fino alla popolosissima caccia al tesoro notturna. Su www.giocaosta.it le foto e le novità dell’evento-simbolo di Aosta Iacta Est, che nasce per fare del gioco una preziosa occasione di incontro.

I tornei

Aosta Iacta Est organizza le selezioni regionali per molti dei giochi in scatola che hanno un circuito nazionale: Carcassone, i Coloni di Catan, Bang, Risiko. E Stone Age, Kingsburg, Puerto Rico, Dominion. Per il gioco in scatola c’è il Campionato Valdostano, che vive la sua seconda edizione nel 2012: a questo si aggiungono i giochi di ruolo, gli eventi speciali e altri appuntamenti agonistici. L’angolo dell’agonismo è molto attivo e dà molta soddisfazione: nella sua pagina tutte le informazioni per chi vuole giocare “sul serio”.

Le giornate ludiche vagabonde

Essendo vagabonda per vocazione, Aosta Iacta Est porta i suoi giochi in giro per la Valle. Per farlo organizza giornate e serate ludiche in luoghi non abituati a essere invasi da una truppa armata di dadi e pedine. Collaboriamo con biblioteche, locali, pro loco e altri enti proponendo appuntamenti pomeridiani o serali, dove si susseguono partite a ripetizione con un’unica (salutare) pausa per una cena e un po’ di vino. Tutti gli appuntamenti sono inseriti nel calendario dell’associazione e su questo sito: per saperne di più si può sbirciare la pagina dedicata alle collaborazioni.