Giro di boa per i gdr

gennaio 2nd, 2014

white_dragon3Il torneo di gdr 2012-2013 è iniziato da pochi mesi e siamo già al giro di boa: miracolosamente tutti i dodici gruppi si sono già cimentati nella prima avventura con risultati altalenanti. Su 48 personaggi schierati solo 29 sono tornati in taverna a festeggiare, molti sono stati sterminati nel freddo nord e alcuni sono annegati nelle paludi dei troll.. C’est la vie!

Ancora una volta il Pezzenteam è stato sterminato, segno che forse il nome porta un po’ di sfortuna? Una menzione particolare alla Compagnia della tenda: ben due gruppi, ben 8 personaggi… per una tenda vuota, divenuta ben presto sede del circolo goblin di scopone scientifico. Gloria agli sconfitti dunque, soprattutto se si tratta di nuove reclute che hanno dato anima e corpo (nel senso letterale) per un’impresa finita, a volte, assai prematuramente (110 minuti su 300 disponibili…)

Ma parliamo ora dei migliori quattro che si contenderanno la spada. Al quarto posto (classifica che vale solo per il primo turno) Gli Orfani che si confermano assidui frequentatori della finale. Anche quest’anno, come da tradizione, hanno sfruttato l’unico drago disponibile… Al terzo posto i Cacciatori di Frodo che hanno perso il loro grosso e acuto mezz’orco per mano di un gigante Verbeeg. Saranno dunque costretti a giocare la finale in tre con due chieriche e un bardo halfling… Al secondo posto I Promessi Sposi, i campioni dell’anno scorso. Per la prima volta la maledizione della spada è stata infranta, i campioni uscenti si sono qualificati… miracolo! Al primo posto la Compagnia Valligiana delle Acque che, con un sorprendente risultato (e una sospetta manica locale) è riuscita a concludere l’avventura nonostante i nefasti presagi e la iettatura di molti.

A partire dai primi giorni di gennaio i gruppi si riuniranno ancora per un invito inaspettato. I nostri eroi verranno invitati, ad un anno di distanza, ad una festa per celebrare i loro successi passati. Cosa può andar storto?

Comments are closed.