Premio del volontariato: c’è anche giocAosta!

dicembre 13th, 2015

DSC_0412E’ con grande soddisfazione che annunciamo che giocAosta è stata premiata al Premio regionale del Volontariato 2015, che ogni anno sceglie i più significativi progetti di volontariato in Valle d’Aosta. Al nostro progetto è andato uno dei due riconoscimenti, con una motivazione che ci inorgoglisce per la nostra capacità di far cogliere il senso e l’entità di quello che facciamo.

Questo è quanto recita la motivazione del riconoscimento: «In un mondo che, nell’era della globalizzazione, vive il paradosso di una solitudine individuale sempre più diffusa e opprimente, giocAosta mira a creare uno spazio sociale innovativo e accogliente, aperto alla sperimentazione di sé e della relazione con l’altro, dove il gioco intelligente è lo strumento utilizzato per favorire l’incontro tra le persone, nella loro diversità di passioni e inclinazioni. Il progetto interviene fattivamente nella lotta alla ludopatia, esaltando il carattere essenzialmente sociale del gioco, e intende rispondere al bisogno di spazi sociali che siano aperti anche a chi abbia difficoltà a integrarsi. Attraverso un’efficace collaborazione con enti e con associazioni, Aosta Iacta Est propone originali occasioni d’incontro e di socialità e individua spazi inediti di confronto e di condivisione per le famiglie e per i giovani».

Il Premio è andato quest’anno al progetto “Hortus inclusus” dell’Associazione di agricoltura biologica e biodinamica Valle d’Aosta, mentre un altro riconoscimento è stato attribuito all’Associazione valdostana autismo. Una menzione, poi, è stata attribuita all’Uisp regionale. Il premio, oltre alla soddisfazione, porta con sé ben 4.300 euro che saranno la base per costruire giocAosta 2016. Festeggiamo tuti insieme!

Comments are closed.